BANCONOTE EURO RARE - Il problema delle quotazioni.

BANCONOTE EURO RARE - Il problema delle quotazioni.

LE BANCONOTE IN EURO RARE per combinazione di numeri.

IL PROBLEMA DELLE QUOTAZIONI

Sinora non esiste una pubblicazione o un catalogo che possa fornire un valido aiuto per le quotazioni di tutte le banconote riportate nel precedente articolo “LE BANCONOTE IN EURO RARE per combinazione di numeri. Ciò è facilmente comprensibile, dato il gran numero di combinazioni possibili e dalla possibilità di reperire in continuazione, nell'enorme massa (attualmente circa 20 miliardi) di banconote in circolazione nel mondo, pezzi di notevole interesse collezionistico.

Inoltre anche i conteggi e le statistiche riportati nei gruppi di banconote descritte nell'articolo in questione, sebbene si basino su calcoli ed esperienze, non ci consentono di stilare una quotazione precisa ma solo approssimativa. Ci vengono incontro invece le risultanze di alcune vendite attuate in tempi diversi sui siti internet, ma si tratta sempre di pezzi singoli, con gradi diversi di qualità e conservazione. Ci proviamo lo stesso, con la richiesta di aiuto da parte di studiosi e collezionisti, per cercare di migliorare sempre più le indicazioni di seguito riportate.

STATO DI CONSERVAZIONE delle Banconote in euro.

Pensiamo sia opportuno rammentare che le banconote in euro possono essere suddivise, secondo il loro stato di conservazione, nelle seguenti categorie:

PIU' CHE BELLA (BB). Banconota circolata che può presentare vari difetti, come pieghe pesanti, piccoli tagli, segni di penna ecc..Generalmente non viene presa in considerazione dai collezionisti e commercianti, ad eccezione di quei biglietti appartenenti a tirature molto rare e ricercate.

SUPERIORE (SUP). Banconota circolata, ma mantenuta in uno stato generale più che soddisfacente. Può presentare una leggera piega centrale o altre pieghette, ma è priva di tagli, di scritte e conserva nel complesso una certa freschezza.

SPLENDIDA (SPL). Banconota che ha piccolissimi difetti, appena visibili ad occhio nudo, come grinze leggere, pieghette quasi impercettibili. Al tatto presenta tutta l'originale consistenza ed alla vista appare freschissima.

FIOR DI STAMPA (FDS). Sono tutte quelle banconote appena uscite dalla stamperia. Si trovano in mazzette da 100 predisposte per la circolazione, reperibili presso alcune banche ed uffici postali. Sono le più ricercate ed apprezzate da collezionisti e operatori commerciali.

BANCONOTE IN EURO in circolazione (inizio 2017)

UN TOTALE di circa 20 miliardi di biglietti di cui:

da  5  € un miliardo e ottocentomila pezzi;

da 10 € due miliardi e trecentomila pezzi;

da 20 € tre miliardi e quattrocentomila pezzi;

da 50 € nove miliardi di pezzi (a fianco il prossimo biglietto serie "Europa");

da 100 € due miliardi e quattrocentomila pezzi;

da 200 € duecentotrentatre milioni di pezzi;

da 500 € cinquecentotrentaquattro milioni di pezzi.

(Per una conoscenza più approfondita e dettagliata sulle banconote in circolazione si consiglia consultare le statistiche della Banca Centrale Europea www.ecb.europa.eu).

BANCONOTE IN EURO stampate sino ad oggi (stima approssimativa)

Facendo un calcolo approssimativo, ma importante ai fini del collezionismo, delle banconote attualmente in circolazione aggiunte a quelle ritirate annualmente, e sostituite dalla Banca Centrale Europea, avremmo la seguente situazione:

biglietti da  5 € stampati circa 17 miliardi di pezzi;

biglietti da 10 € stampati circa 23 miliardi di pezzi;

biglietti da 20 € stampati circa 24 miliardi di pezzi;

biglietti da 50 € stampati circa 24 miliardi di pezzi;

biglietti da 100 € stampati circa 5 miliardi di pezzi;

biglietti da 200 € stampati circa 450 milioni di pezzi e

biglietti da 500 € stampati circa 800 milioni di pezzi.

NOTA BENE! Le anzidette tirature hanno una grande importanza per quanto riguarda l'eventuale presenza di banconote con combinazione particolare di numeri e la loro valutazione. Facciamo un esempio molto semplice: abbiamo visto che solo 1 biglietto su circa un milione può presentare la combinazione di 8 numeri uguali consecutivi; fantasticando, per assurdo, che avessimo potuto controllare tutte le banconote appena stampate, ci saremmo trovati di fronte a solo 450 biglietti da 200 € con tale combinazione contro i 24.000 pezzi da 50 €. Nella realtà, essendo la maggior parte delle banconote entrata nell'ordinaria circolazione con conseguente usura e danneggiamenti, la possibilità di reperire un biglietto da 200 €, con la predetta combinazione ed in qualità SPL o FDS, è estremamente difficile e la valutazione dei pochissimi esistenti può essere praticamente inserita nel  P.O.D. (“price on demand” - prezzo a richiesta) con contrattazione privata tra venditore e acquirente.

LE QUOTAZIONI

Sulla base di quanto sopra descritto e delle risultanze di alcune vendite attuate in Italia ed all'estero, proviamo a dare delle valutazioni, ribadendo che esse sono soltanto indicative e con una forbice che tiene conto di banconote dalla qualità SPL a quella FDS.

1) BANCONOTE CON NUMERI UGUALI CONSECUTIVI

a – Tiratura (ipotetica tenendo conto del quantitativo stampato, di cui sopra)

con 5 numeri uguali consecutivi:

biglietto da 5 euro circa 8 milioni e mezzo di pezzi;

biglietto da 10 euro circa 11 milioni e mezzo di pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 12 milioni di pezzi;

biglietto da 100 euro circa 2 milioni e mezzo di pezzi;

biglietto da 200 euro circa 225.000 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 400.000 pezzi;

con 6 numeri uguali consecutivi: (a fianco una banconota da 50 euro)

biglietto da 5 euro circa 680.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 920.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 960.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 200.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 18.000 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 32.000 pezzi;

con 7 numeri uguali consecutivi:

biglietto da 5 euro circa 85.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 115.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 120.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 25.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 2.250 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 4.000 pezzi;

con 8 numeri uguali consecutivi:

biglietto da 5 euro circa 17.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 23.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 24.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 5.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 450 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 800 pezzi.

ATTENZIONE!

Ad una prima visione superficiale diverse combinazioni possono apparire molto comuni, ma occorre tenere in debito conto che quasi sicuramente una buona percentuale di queste banconote (forse più del 90%) è andata persa per l'uso quotidiano con il conseguente deterioramento. Questo spiega perché di alcuni pezzi non risulta tra i grandi collezionisti alcun rinvenimento e di molti altri non è possibile indicare alcuna valutazione ma solo un generico  P.O.D. (“price on demand” - prezzo a richiesta).

Tenendo bene in mente ciò proviamo a dare una quotazione alle banconote con numeri uguali consecutivi:

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Nominale                   con 5 numeri          con 6 numeri          con 7 numeri          con 8 numeri          con 9 , 10 e 11 numeri uguali

e

Quotazione                  da SPL a FDS        da SPL a FDS         da SPL a FDS          da SPL a FDS                  da  BB   a  SPL

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

5     euro                         € 20/35 (NC)           € 40/70 (R1)           70/150 (R3)         150/400 ( R4)         P.O.D.      P.O.D.      P.O.D.

10   euro                         30/50 (NC)           50/90 (R1)          100/200 (R3)        200/500 ( R4)         P.O.D.      P.O.D.      P.O.D.

20   euro                         40/60 (NC)           60/90 (R1)          100/200 (R3)        200/500 ( R4)         P.O.D.       P.O.D.     P.O.D.

50   euro                         70/100 (NC)         90/150 (R1)        120/230 (R3)        250/600 ( R4)         P.O.D.       P.O.D.     P.O.D.

100 euro                         170/230 (R1)       200/350 (R2)       300/700 ( R4)             P.O.D.                 P.O.D.        P.O.D.     P.O.D.

200 euro                         250/450 (R3)       400/700 ( R4)           P.O.D.                     P.O.D                   ------           ------        -----                                500 euro                         600/800 ( R3)       700/1.100 ( R4)         P.O.D.                     P.O.D.                  ------           ------         -----

Le quotazioni surriportate, si ribadisce, sono solo indicative e si riferiscono a banconote che non presentano altre particolarità (come ad esempio la presenza di solo due o tre numeri, di un numero di serie di stampa raro, di un palindromo, di una bassa tiratura ecc.). In questi casi particolari è ovvio che la quotazione della banconota può essere anche consistentemente maggiore. Facciamo un semplice esempio: la banconota da 500 € dell' IRLANDA è ritenuta, data la bassa tiratura (200.000 pezzi) particolarmente rara (R4) allo stato FDS ed è già valutata sul mercato circa 2.000/3.000 euro; pertanto qualora presentasse anche 5 numeri uguali consecutivi, il suo valore aumenterebbe di altri 600/800 euro.

===================================================================================================================

Ed ora soffermiamoci alla ipotetica tiratura e valutazione delle banconote con la MAGGIORE o MINORE PRESENZA di NUMERI DIFFERENTI.

Banconote con tutti i dieci numeri differenti (da 0 a 9):

biglietto da 5 euro circa 17 milioni di pezzi;

biglietto da 10 euro circa 23 milioni di pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 24 milioni di pezzi;

biglietto da 100 euro circa 5 milioni di pezzi;

biglietto da 200 euro circa 450.000 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 800.000 pezzi.

Banconote con solo 3 numeri differenti:

(a fianco una interessante banconota con solo tre numeri presenti - 3, 5 e 8 - 

e con il numero 3 ripetuto consecutivamente per cinque volte)

biglietto da 5 euro circa 1 milione e settecentomila pezzi;

biglietto da 10 euro circa 2 milioni e trecentomila pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 2 milioni e quattrocentomila pezzi;

biglietto da 100 euro circa 500.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 45.000 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 80.000 pezzi.

Banconote con solo 2 numeri differenti:

biglietto da 5 euro circa 17.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 23.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 24.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 5.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 450 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 800 pezzi.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Nominale                                               con 10 numeri                    con SOLO 3 numeri                    con SOLO 2 numeri

e                                                                 differenti                                 differenti                                        differenti

Quotazione                                           da SPL a FDS                        da SPL a FDS                                da SPL a FDS

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

5     euro                                                     15/30 (NC)                        30/60 (R1)                                 100/200 ( R4)

10   euro                                                     20/40 (NC)                        40/80 (R1)                                 150/300 ( R4)

20   euro                                                     40/60 (NC)                        60/90 (R1)                                 200/400 ( R4)

50   euro                                                     70/100 (NC)                      90/150 (R1)                               250/500 ( R4)

100 euro                                                     140/200 (R1)                    200/350 (R2)                                  P.O.D.

200 euro                                                     250/400 (R3)                    400/600 ( R4)                                 P.O.D.

500 euro                                                     600/800 ( R3)                   700/1.000 ( R4)                              P.O.D.

 

Come abbiamo detto, spesso, con la presenza di solo 3 o 2 numeri differenti nelle undici cifre che compongono la serie, si possono avere contemporaneamente casi di palindromi, coppie di numeri ripetute anche quattro o cinque volte o altre combinazioni, che possono rendere maggiore il valore della banconota. Resta inoltre sempre valida la considerazione di controllare anche la rarità, dovuta a basse tirature di stampa.

===================================================================================================================

Infine occupiamoci della non facile valutazione delle BANCONOTE “RADAR”, che stanno richiamando l'attenzione di diversi collezionisti appartenenti a Paesi extra-euro.

Analizziamo dapprima l'ipotetica tiratura:

Banconote con “radar” composto da 10 cifre:

(a fianco una splendida banconota da 500 euro con “radar”

composto da 10 cifre, togliendo l'ultimo numero in coda)

biglietto da 5 euro circa 170.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 230.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 240.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 50.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 4.500 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 8.000 pezzi.

Banconote con “radar” composto da tutte le 11 cifre:

biglietto da 5 euro circa 100.000 pezzi;

biglietto da 10 euro circa 150.000 pezzi;

biglietti da 20 e 50 euro circa 170.000 pezzi;

biglietto da 100 euro circa 30.000 pezzi;

biglietto da 200 euro circa 3.000 pezzi;

biglietto da 500 euro circa 5.000 pezzi.

(In questa categoria inoltre occorre considerare se il “radar” sia formato da solo 3 numeri differenti, da solo 2 numeri differenti, da 4 o 5 numeri differenti e dal massimo (ovvero 6) dei numeri differenti).

Proviamo a dare delle valutazioni sulla base di alcune vendite verificatisi nei siti internazionali e sui suggerimenti di collezionisti e studiosi.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nominale                          “Radar” composto                Radar” composto                  Radar” completo

e                                              da 10 numeri                           da tutti gli 11                     composto da SOLO

                                                                                                     numeri                             3 numeri differenti

Quotazione                            da SPL a FDS                         da SPL a FDS                            da SPL a FDS

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

5     euro                                   100/200 (R3)                      400/500 (R4)                            450/650 ( R4)

10   euro                                   150/300 (R3)                      500/700 (R3)                            550/750 ( R4)

20   euro                                   200/400 (R3)                      500/700 (R3)                            550/750 ( R4)

50   euro                                   200/400 (R3)                      500/700 (R3)                            550/750 ( R4)

100 euro                                   300/500 (R4)                           P.O.D.                                         P.O.D.

200 euro                                   500/800 (R4)                           P.O.D.                                         P.O.D.

500 euro                                   750/900 (R3)                           P.O.D.                                         P.O.D. 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nominale                                                    “Radar” completo                                            Radar” composto

e                                                                    composto da SOLO                                         dal massimo (6) dei

                                                                      2 numeri differenti                                           numeri differenti

Quotazione                                                      da SPL a FDS                                                   da SPL a FDS

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

5     euro                                                           550/750 (R4)                                                    450/650 (R4)

10   euro                                                           600/800 (R4)                                                    500/700 (R4)

20   euro                                                           600/800 (R4)                                                    500/700 (R4)

50   euro                                                           600/800 (R4)                                                    500/700 (R4)

100 euro                                                                P.O.D.                                                                   P.O.D.

200 euro                                                                P.O.D.                                                                   P.O.D.

500 euro                                                                P.O.D.                                                                   P.O.D.

N.B.

In alcuni siti internet, soprattutto statunitensi, abbiamo riscontrato la vendita di alcune banconote “radar” anche con prezzi superiori ai 1.000/1.500 $. Ovviamente, come ribadito più volte, le valutazioni da noi riportate, tengono in giusta considerazione una media tra la domanda e l'offerta.

Anche per le banconote “radar” valgono le considerazione già espresse: in presenza di altre particolarità, come la bassa tiratura della serie di stampa, la valutazione può essere, anche in modo consistente, più alta.

Nel presente e nel precedente articolo ci siamo basati soprattutto sulle banconote in euro della 1ª serie, rinviando l'analisi delle banconote serie “Europa” in un seguito.

Speriamo di aver fatto un buon lavoro. Certamente andiamo orgogliosi per essere stati forse i primi a dare un'informazione la più utile possibile per il numero sempre maggiore di collezionisti e curiosi delle banconote in euro. Restiamo comunque, e li ringraziamo anticipatamente, a completa disposizione di tutti coloro (studiosi, appassionati ecc.) che gentilmente ci volessero fornire dati, informazioni e consigli che possano rendere migliore quanto da noi riportato.

 

Per il presente articolo, oltre all'aiuto di commercianti ed amici, abbiamo consultato alcuni cataloghi e libri numismatici. Per chi ne volesse sapere di più consigliamo i seguenti volumi facilmente reperibili sul mercato francese:

Guy SOHIERLes Eurobillets 2002-2007 - Éditions Victor Gadoury, MC-98000 Monaco;

Guy SOHIERLes Eurobillets Millésime 2002 Millésime 2013Édition Numismatique & Change, 55800 Revigny-sur-Ornain.

Un grazie particolare agli studiosi Pietro e Pablo, ai quali ci si può rivolgere per eventuali consigli ed avvertenze sugli acquisti. 
E-mail: pietrodicecco@libero.it  e pablo.ercolini@gmail.com 

I © delle immagini del presente articolo appartengono a tutti gli aventi diritto (Banca Centrale Europea, Banche nazionali dell'Eurozona, proprietari delle banconote ecc.). Vengono qui riprodotte solo a scopo culturale e divulgativo.

 

 

 

 

Banconota da 20 euro con cinque volte consecutivamente ripetuto il 2.
Banconota "radar" 10 cifre, togliendo l'ultimo numero in coda.
Banconota "radar" 10 cifre, togliendo l'ultimo numero in coda.
Banconota "radar" completo, composto solo da 4 numeri.
Altra banconota "radar" con 5 numeri diversi...
...ed infine un altro "palindromo" formato da soli tre numeri.